Laboratorio di datazione AMS dal 1979 – Beta Analytic

Beta AMS Lab

La tecnica di datazione al radiocarbonio con spettrometria di massa con acceleratore (AMS) rappresenta una parte sostanziale delle richieste di analisi che Beta Analytic riceve ogni giorno. La tecnica di datazione AMS offre considerevoli vantaggi in molte applicazioni, che rendono possibile estendere la datazione al radiocarbonio a molte nuove aree di ricerca. L’AMS trova inoltre applicazioni in situazioni importanti che non permettono di utilizzare la datazione radiometrica.

Beta Analytic ha offerto servizi di datazione al radiocarbonio con AMS alla comunità scientifica internazionale a partire dal 1983. L’azienda fornisce regolarmente i risultati delle datazioni al radiocarbonio con AMS entro 14 giorni lavorativi.

Procedura di Beta Analytic per la datazione AMS

La misurazione AMS viene effettuata sulla grafite prodotta dalla riduzione con idrogeno del campione di CO2 su un catalizzatore al cobalto. La CO2 è ottenuta dalla combustione del campione a 800°C+ in ossigeno al 100%. La CO2 viene per prima cosa asciugata con metanolo/ghiaccio secco, poi raccolta in azoto liquido per la successiva reazione di grafitizzazione. Una reazione identica avviene con gli standard di riferimento, i campioni utilizzati per la Garanzia di Qualità e i campioni di fondo per garantire la sistematicità del processo.

Il risultato analitico (“BP” o “pMC”) ​è ottenuto misurando il rapporto C14/C13 del campione in relazione al C14/C13 dell’Acido Ossalico II (NIST-4990C) in uno dei nostri acceleratori di particelle con sorgente di ioni SNICS. I campioni utilizzati per la Garanzia di Qualità vengono misurati insieme a quelli di età sconosciuta e i risultati vengono inseriti in un report di Garanzia di Qualità separato. Prima di accettare i risultati di un campione e di produrre i report per i relativi risultati, ci assicuriamo che i risultati dei campioni QA (Garanzia di Qualità) siano compresi nelle aspettative dei valori noti.

Il risultato fornito dall’AMS viene corretto per il frazionamento totale usando il valore d13C della grafite. Il d13C riportato per il campione è ottenuto in modi diversi a seconda del materiale. Dai materiali solidi organici viene prelevato un sottocampione, che viene convertito a CO2 tramite analizzatore elementare (AE). L’acqua e i carbonati subiscono un processo di acidificazione in un gas bench per produrre CO2. Sia l’AE sia il gas bench sono collegati direttamente a uno spettrometro di massa isotopica (IRMS). L’IRMS effettua la separazione e la misurazione delle masse della CO2 (44, 45 e 46) e il calcolo del d13C del campione.

Concordanza garantita tra campioni e standard di riferimento

I campioni vengono inseriti in un supporto “pieno” di target in grafite, che include i materiali di riferimento e gli standard moderni di età conosciuta preparati da Beta Analytic. Questi materiali aggiuntivi vengono sottoposti agli stessi pretrattamenti chimici dei campioni e alla grafitizzazione. Questo è indispensabile per una datazione al radiocarbonio accurata. Vengono inseriti nel supporto dell’acceleratore in modo da fornire misure di riferimento per il calcolo e la verifica delle età. Solo in rare eccezioni è possibile analizzare preparati sconosciuti separatamente rispetto agli standard di riferimento.

I vantaggi dell’analisi AMS

  • Può essere utilizzata per datare anche meno di un milligrammo di carbonio.
  • La ridotta quantità di campione necessaria per l’analisi permette un campionamento più selettivo.
  • Questo permette inoltre spesso di applicare pretrattamenti più aggressivi.
  • L’utilizzo di una ridotta quantità di campione permette di archiviare una porzione del materiale originale.
  • L’errore statistico è più contenuto per campioni antichi e di piccole dimensioni.
  • La misurazione tra gli standard di riferimento e le incognite è quasi simultanea.

Tempi di consegna più rapidi

I risultati delle analisi di datazione al carbonio-14 sono comunicati al cliente entro 14 giorni lavorativi per il servizio Standard AMS Delivery ed entro 6 giorni lavorativi per il servizio Priority AMS Delivery. I tempi di consegna indicati non dipendono dalla quantità di campioni inviata per l’analisi al radiocarbonio. Una volta ricevuti i campioni viene emessa una data di consegna prevista, con una comunicazione che conferma la ricezione del materiale.

Beta Analytic inizia immediatamente i trattamenti chimici. Allo stesso tempo, anche i campioni di riferimento moderni e di età conosciuta vengono sottoposti a datazione al carbonio. L’intero disco di campioni viene inviato all’acceleratore. Viene quindi effettuata la calibrazione dei risultati agli anni solari, vengono applicate le correzioni del rapporto isotopico (quando necessario) e vengono comunicati i risultati della datazione al carbonio-14 al cliente.

Date AMS sistematiche

Sempre più ricercatori utilizzano combinazioni di datazione AMS e radiometrica per rispondere adeguatamente alle complesse domande legate alle loro ricerche. Le date radiocarboniche AMS sono sistematicamente identiche o conformi a qualsiasi risultato di datazione radiometrica prodotto da Beta Analytic dal 1979.

Oltre agli standard di riferimento, analizziamo anche campioni “ciechi” di età conosciuta, misurati radiometricamente da Beta Analytic per garantire risultati senza deviazioni. Inoltre, seguiamo un programma di controllo qualità senza precedenti (siamo lieti di inviarne una copia su richiesta). Inoltre, seguiamo tutte le convenzioni internazionali riguardanti gli standard internazionali di misurazione ed uso per le nostre analisi di datazione al radiocarbonio.

Siamo sempre disponibili a rispondere alle domande.

Non esitate a chiamarci, inviarci un fax o una e-mail. Abbiamo molti anni di esperienza in tutti gli aspetti della datazione al radiocarbonio e siamo lieti di offrire il nostro supporto, contattateci per e-mail all’indirizzo info@radiocarbon.com.