AMS dating wood

Datazione AMS del legno

Quantità raccomandata (può essere inferiore per AMS – si prega di contattarci)
3-100 milligrammi (AMS), 20-50 grammi richiesti (RadiometricPLUS)
Contenitore consigliato
Bustine con zip (avvolgere prima in un foglio di alluminio i campioni molto piccoli e/o che possono essere polverizzati durante la spedizione)
Si raccomanda di inviare i campioni in scatole rigide quando possibile (invece di utilizzare buste imbottite) per preservarne l’integrità.
Si prega di consultare il laboratorio prima di inviare campioni di legno che sono stati conservati.

Nota – Le tariffe applicate includono le misurazioni δ13C, i report di garanzia di qualità, la calibrazione agli anni di calendario (dove applicabile) e l’accesso online 24/7 alle analisi in corso ed ai risultati.

Pretrattamento – È importante comprendere i pretrattamenti che saranno applicati ai campioni, dal momento che questi influenzano direttamente il risultato delle analisi. È possibile contattarci per discutere i pretrattamenti oppure richiedere di essere contattati dopo la loro applicazione (e prima della datazione). Le tariffe per l’estrazione con solventi e l’estrazione della cellulosa sono applicate anche se il campione viene cancellato, a causa dei costi elevati in termini di tempo e risorse sostenuti dal laboratorio.

Campioni impregnati d’acqua – È possibile inviare campioni di legno impregnati d’acqua per la datazione al radiocarbonio. Tenere presente che il peso dell’acqua può rappresentare il 50%-75% di quello del campione, a seconda del grado di saturazione. Quindi, per motivi di sicurezza, si raccomanda di inviare una quantità doppia o tripla rispetto a quella richiesta per i campioni asciutti (es. invece di inviare 50 mg di legno secco, inviare 100-150 mg di legno impregnato d’acqua per la datazione AMS). Si prega di consultare il laboratorio nel caso in cui non si disponga di una quantità sufficiente di campione.

Per la spedizione di legno impregnato d’acqua, si prega di porre i campioni in buste con zip (non è necessario inserire altra acqua). Comprimere o arrotolare la busta per rimuovere la maggior quantità d’aria possibile, quindi sigillarla e spedirla al laboratorio per l’analisi.

La raccolta di campioni di legno da materiali conservati può essere complessa. Un esempio di tale materiale è il legname delle navi. La migliore procedura è raccogliere i campioni in aree che NON presentano tacche o crepe, poiché gli additivi originariamente utilizzati nella cantieristica, come il creosoto (utilizzato per impedire lo sviluppo di cirripedi o tarli), potrebbero rendere l’età del legname troppo antica.

Consigli e suggerimenti sulla raccolta dei campioni

1 – Scegliere un area che non presenta segni di marcescenza o attività di insetti. Assicurarsi inoltre che l’area non presenti segni di trattamenti con gommalacca, oli, colla o altri conservanti o additivi.

2 – Idealmente il legno deve essere raccolto dalla sezione più esterna del pezzo per garantire che siano datati gli anelli più esterni e che i risultati relativi al momento approssimativo della morte dell’albero siano il più vicini possibile all’età di interesse (l’età di produzione dedotta).

3 – Prendere due (2) punte da trapano elicoidali per legno nuove. Si raccomanda di utilizzare punte da circa 4 mm per il primo foro e 3 mm per il secondo. Pulire le punte prima dell’uso. Utilizzare acetone per rimuovere eventuali oli e quindi asciugare all’aria. In alternativa, è possibile pulire le punte scaldandole con una torcia ad aria/propano fino all’incandescenza, quindi lasciandole raffreddare all’aria.

4 – Praticare un foro di 4 mm di diametro, profondo circa 6-9 mm ed eliminare i trucioli. Su legno marcio o alterato potrebbe essere necessario praticare un foro più profondo. Cercare di raggiungere la parte di legno isolata da qualsiasi fonte di contaminazione superficiale.

5 – Poggiare l’oggetto su un lato e collocare un foglio di alluminio sotto la zona da forare. È possibile utilizzare un normale foglio di alluminio di 10 cm x 10 cm senza alcuna pre-pulizia.

6 – Effettuare il secondo foro con una punta di circa 3 mm al centro del foro pilota da 4 mm e raccogliere i trucioli sul foglio di alluminio. Di solito è preferibile utilizzare un trapano a bassa velocità per il secondo foro in modo da non polverizzare il legno. È preferibile utilizzare trucioli anziché segatura.

Raccogliere circa 100-200 milligrammi di trucioli. A seconda della densità del legno, questa quantità ha all’incirca le dimensioni della gomma di una matita HB o di un quarto di stuzzicadenti.

7 – Una volta raccolti i trucioli sul foglio di alluminio, piegarlo in modo da formare una bustina. Etichettare la bustina con un pennarello indelebile (Sharpie), indicando un nome identificativo o il codice del campione che si desidera visualizzare sul report dei risultati. Inserire la bustina di foglio di alluminio in una busta con zip prima di inviarla al laboratorio. Etichettare la busta con lo stesso nome o codice.

8 – Per la spedizione dei campioni al laboratorio, si consiglia di utilizzare un corriere come FedEx, UPS, DHL, TNT (ecc.) che offra un servizio di tracciamento della spedizione. Tuttavia, è possibile utilizzare qualsiasi mezzo di spedizione adatto alle proprie necessità.

Si prega di comunicare per email il nome del corriere ed il numero di tracciamento all’indirizzo lab@radiocarbon.com se si desidera che lo stato della spedizione dei campioni al nostro laboratorio, o ad una delle nostre sedi, sia monitorato (informazioni sugli indirizzi).

Più informazioni sulla datazione AMS del legno

L’effetto legno antico
Contaminazione dei campioni di legno
Effetti della contaminazione sui risultati della datazione al radiocarbonio
Pretrattamenti fisici per legno
Pretrattamenti chimici per legno