AMS dating groundwater

Analisi degli isotopi stabili in acqua (δ18O e δD)

recommended sample size Quantità raccomandata
  • 2-5 mL (utilizzare una provetta piccola che non sia mai stata usata, riempiendola completamente senza lasciare spazio libero)
carbon dating services Tempi di consegna
  • 14 giorni lavorativi
recommended container Imballaggio raccomandato
  • Utilizzare una scatola con imballaggio sufficiente a evitare la rottura delle bottiglie durante il trasporto.
lab recommendation
  • Informare il laboratorio se i campioni contengono sale o se sono stati in prossimità di strutture in cui viene utilizzato 14C tracciante (14C artificiale).
youtube icon

printed sampleLa tariffa per la datazione AMS di campioni d’acqua include attualmente l’analisi di δ13C, δ18O e δD; report di garanzia di qualità; calibrazione agli anni di calendario dove applicabile; e accesso online 24/7 alle analisi in corso e ai risultati.

Le misurazioni degli isotopi stabili di ossigeno-18 e deuterio sono disponibili anche come analisi separate, senza la datazione al carbonio. La misurazione di δ18O e δD viene effettuata sui campioni d’acqua con uno spettrometro di massa isotopica (IRMS) o un cavity ring-down spectrometer (CRDS). Per l’analisi degli isotopi stabili su campioni di BaCO3 e SrCO3, è prevista una tariffa per il pretrattamento.

L’interpretazione dei valori δ18O e δD, necessaria per gli studi idrologici, deve essere effettuata dal cliente.

Invio dei campioni – Usare questo modulo online. Per ulteriori informazioni sulla raccolta e l’invio di campioni d’acqua, consultare la pagina relativa alla datazione dell’acqua di falda.

Contattare il laboratorio per qualsiasi domanda riguardante i campioni. Richiedi un preventivo

Nota – La misurazione degli isotopi stabili dell’ossigeno sui carbonati è inclusa nel servizio di datazione al radiocarbonio e può essere richiesta anche come analisi separata.

Analisi degli isotopi stabili su acque saline e ipersaline

Beta Analytic impiega il metodo dell’equilibrio isotopico per determinare δ18O e δD di campioni d’acqua liquidi. Questo metodo è ideale per i campioni d’acqua dolce. Le acque marine (con salinità (S) di 35 g L-1) possono essere analizzate con successo, applicando tempi di equilibrazione più lunghi. Ci sono alcune limitazioni per le acque naturali altamente saline (ad esempio S > 100 g L-1), come quelle presenti in alcuni laghi o lagune ipersalini, paludi salmastre, o acque idrotermali. Queste limitazioni sono dovute ai fattori di frazionamento tra CO2 e H2O dipendenti dalla salinità e risultano solitamente in una perdita in accuratezza nell’ordine dello 0,5+ o/oo per il δ18O e del 5,0+ o/oo per il δD.

Per ottenere risultati più accurati, potrebbe essere necessaria l’applicazione di fattori di correzione dopo l’analisi, a seconda del coefficiente di attività delle specie isotopiche e della salinità del campione originale.

Riferimenti:

Kendall C., Caldwell, E., Isotope Tracers in Catchment Hydrology (1998) Elsevier Science B.V., Amsterdam. Pp 51-86.

Christophe Lécuyer, Véronique Gardien, Thomas Rigaudier, François Fourel, François Martineau, Alexandre Cros, “Oxygen isotope fractionation and equilibration kinetics between CO2 and H2O as a function of salinity of aqueous solutions”, Chemical Geology, Volume 264, Issues 1–4, 30 June 2009, Pages 122-126.

François Martineau, François Fourel, Anne-Marie Bodergat, Christophe Lécuyer, “D/H equilibrium fractionation between H2O and H2 as a function of the salinity of aqueous solutions”, Chemical Geology, Volume 291, 6 January 2012, Pages 236-240.

Beta Analytic Webinar:
Introduzione agli isotopi: Nozioni di base sull’analisi isotopica
Webinar #2: Isotopi in idrologia

Ultimo aggiornamento: dicembre 2020